Dharmesh Rami

Dharmesh e Asha, una storia indiana

«Gesù ha liberato la mia famiglia. Cristo ci ha salvati, richiamandoci dalla nostra confusione, dalla nostra miseria e dal nostro amore per il denaro». Così Dharmesh Rami, 40enne indù originario del Gujarat, racconta ad AsiaNews la sua storia e il motivo per cui ha deciso ‒ assieme alla moglie Asha ‒ di diventare cristiano. Una vita dedicata per lungo tempo al guadagno facile, fino a quando non si è ritrovato «schiavo del denaro, ottenuto con ogni mezzo a disposizione»e con un matrimonio squassato «da discussioni quotidiane, amarezza, accuse e sospetti». Poi, grazie a un ritiro spirituale Dharmesh si sente «per la prima volta in pace»: Così coinvolge Asha nella sua nuova avventura e assieme i due sposi iniziano il cammino di conversione. Il 19 aprile, veglia di Pasqua, riceveranno il battesimo. Assieme.

Leggi la storia su AsiaNews

Battesimo in India